La Tuscia .com - Civitella D'Agliano - Bilancio estremamente positivo per l’edizione 2010 di (ac)Cenni di (con)TempORAneo a San Michele in Teverina

Home > Civitella D'Agliano > Notizie

Bilancio estremamente positivo per l’edizione 2010 di (ac)Cenni di (con)TempORAneo a San Michele in Teverina

Bilancio estremamente positivo per l’edizione 2010 di (ac)Cenni di (con)TempORAneo a San Michele in Teverina

Si è conclusa con la presentazione del primo catalogo della manifestazione la dieci giorni d’arte e cultura del Festival di Cultura Contemporanea (ac)Cenni di (con)TempORAneo. Un’edizione particolare quella di quest’anno, iniziata con la “cacciata” del Festival dalla Torre dei Monaldeschi di Civitella d’Agliano e conclusasi con un bilancio estremamente positivo.
Centinaia i visitatori della mostra di arte contemporanea allestita nelle ex scuderie di Castel di Piero, un’ala del palazzo settecentesco ristrutturato negli scorsi anni dalla famiglia Klemetti situato nell’antico borgo di San Michele in Teverina, dove nella collettiva “Passaggi=Artista-Esperienza-Spettatore, Trans/Fusioni” sono state esposte le opere: Vision of colors, 2008-2009 (di Jakob Jenzer e Hugo Sigrist); Installation for Accenni 2010 (di Jérémie Crettol); Inner Klänge, 2010 (dei Lemeh42); Have a sit, please, 2006 (di Urs-P Twellmann); Via Damasco, 2010 (di Hogre); Liveboat, 2010 (di Massimo de Giovanni); Ponte di fuoco, 2010 (di Paul Wiedmer); Resurrection, 1969 (di Daniel Spoerri); Il destino colpirà solo gli altri, 2010 (di Werther Germondari) e Misurarte, 2010 (di Samuele Vesuvio). In questa edizione del Festival, la sezione “Extra Exhibition”, che si propone di gettare una piccola luce su alcune delle figure che hanno inciso in maniera significativa nel panorama artistico internazionale dell’ultimo secolo, è stata dedicata ad Arman (1928-2005), uno dei grandi protagonisti del Nouveau Réalisme, di cui sono state esposte alcune stampe provenienti da una collezione privata.
Del tutto nuova invece la sezione dedicata alla presentazione di tesi e lavori di ricerca che si occupano, sotto varie angolature, del territorio che ospita la mostra, dove sono stati esposti i lavori di Emanuele Calanca (Progetto di un’azienda vinicola nel comune di Civitella d’Agliano, tesi di Laurea in Progettazione Architettonica discussa nel giugno 2010 presso la Facoltà di Architettura dell’Università degli Studi Roma Tre) e Valentina Fabi (Episodi di arte nella città: il “Progetto Civitella d’Agliano”. 1987-1994, tesi di Laurea in Storia dell’Arte Contemporanea discussa nel febbraio 2010 presso la Facoltà di Conservazione dei Beni Culturali dell’Università degli Studi della Tuscia), presentati peraltro nel corso di due degli appuntamenti pomeridiani di Accenni 2010.
Come ogni anno una spazio particolarmente interessante e stimolante è stato quello dedicato agli “eventi collaterali” che sono andati ad arricchire il discorso sviluppato attraverso la mostra e che quest’anno hanno avuto come principale protagonista il teatro. Si è parlato così di identità, di integrazione e di libertà attraverso lo spettacolo “The P-Project” portato in scena dalla Compagnia di teatro integrato “Amleto in viaggio”; di diritti attraverso la proiezione cinematografica, realizzata in collaborazione con UCCA – Unione dei Circoli Cinematografici Arci e Arci Orvieto, All Human Rights For All, film collettivo no-profit realizzato nel 2008, in occasione del 60° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, da 30 registi italiani; di blues, delle sue storie, dei suoi personaggi e delle sue sonorità con lo spettacolo teatrale “John Lee Hooker il boogie man” portato in scena dalla Compagnia Mercurio & Co e con il concerto del duo acustico country/delta blus dei Born To Blues. Molto ricche anche le collaborazioni iniziate in questa edizione del Festival e la positiva risposta data dalle molte associazioni e istituzioni che hanno patrocinato questa edizione 2010: il Consorzio Teverina; il Museo Naturalistico di Lubriano; il CESV-SPES; la Facoltà di Conservazione dei Beni Culturali dell’Università degli Studi della Tuscia; gli Assessorati Cultura Spettacolo e Sport della Provincia di Viterbo e della Regione Lazio e il Consiglio Regionale del Lazio; le associazioni “La Serpara” e “Teatro Null”, due delle realtà più attive ed importanti nel tessuto culturale della zona; RadiOrvieto Web, che nel prossimo autunno, grazie al lavoro realizzato nel corso della manifestazione da Emiliano Li Castro e Raffaele Stopponi, dedicherà alcuni suoi appuntamenti proprio ad (ac)Cenni di (con)TempORAneo; la compagnia “Amleto in viaggio” e l’associazione “Il Ginepro”; l’Arci Viterbo e l’Arci Orvieto; la Pro Loco di Civitella d’Agliano.
Ma il lavoro di Accenni non finisce qui, gli organizzatori dopo aver tirato le somme della manifestazione iniziano a lavorare al nuovo catalogo.

Pubblicato il 08-07-2010

Iscriviti alla nostra newsletter!
Riceverai le ultime notizie e tutte le informazioni sui prossimi eventi della Tuscia.
Direttamente nella tua casella e-mail.

Questo articolo è stato commentato 0 volte

Vuoi aggiungere un commento? Clicca qui


idee arredamento,arredare la casa arredo bagno,ceramica sanitari,vasche da bagno mobili da giardino,arredamento giardino arredo ufficio,mobili da ufficio mobili da cucina,cucine componibili arredamento casa,soggiorni,divani camere da letto,letti,armadi

Informazioni generali
Civitella D'Agliano


Abitanti: 1819
Come arrivare a Civitella D'Agliano:
Da Roma, via Cassia fino a Viterbo e prosecuzione in direzione di Bagnoregio. Dall'autostrada del Sole, uscita al casello di Attigliano.
Distanze:
Viterbo Km. 30. Roma Km. 100. Firenze Km. 180. Siena Km. 140. Perugia Km. 80. Orvieto Km. 25. Mare (Tarquinia) Km. 80.



Fattoria biologica Lucciano - Civita Castellana
fattoria lucciano
Azienda agricola biologica - Allevamento e vendita di carni bio, produzione di olio d'oliva biologico. Possibilità di consegna a domicilio dei prodotti bio

azienda agricola biologica Cupidi
Fattoria didattica - Presenta i suoi percorsi didattici, al fine di promuovere e far conoscere l'agricoltura. Produzione di uova biologiche.
Festa di San Famiano

Dormire a Civitella D'Agliano

» Agriturismo a Civitella D'Agliano
» Bed and Breakfast a Civitella D'Agliano
» Hotel Albergo a Civitella D'Agliano

Mangiare a Civitella D'Agliano

» Ristorante a Civitella D'Agliano

Ultime notizie da Civitella D'Agliano

» » » »
Tiberweb - Promozione e realizzazione siti web Viterbo