La Tuscia .com - Lubriano - 'Bella tutta' al Teatro dei Calanchi di Lubriano il 4 dicembre 2010

Home > Lubriano > Notizie

'Bella tutta' al Teatro dei Calanchi di Lubriano il 4 dicembre 2010

'Bella tutta' al Teatro dei Calanchi di Lubriano il 4 dicembre 2010

Dopo il successo di Storie di terra, prosegue la II edizione della rassegna di “Teatro inCivile” a Lubriano. Sabato 4 dicembre alle ore 21,15 arriva al Teatro dei Calanchi, in prima assoluta per il Centro-Sud, l’atteso “Bella tutta, i miei grassi giorni felici” di e con Elena Guerrini, con la regia di Andrea Virgilio Franceschi. 

Autrice-attrice e donna anticonvenzionale (nonché felicemente sovrappeso), Elena Guerrini mette in scena, con una formula auto-ironica e spiazzante, un tema che le sta molto a cuore: la dipendenza femminile dal mito della magrezza, e la conseguente ossessione delle diete. Così è nata la sua protagonista-alter ego Winnie Plitz, sulla falsariga della Winnie beckettiana di Giorni felici. Circondata da un mare di riviste femminili, accanto a sé ha una grande borsa dalla quale tira fuori una serie infinita di oggetti, tutti rigorosamente rosa: Barbie-feticcio, occhiali, spazzole, specchi, abat-jour, scarpe e bijoux. Oggetti che le danno identità ma che la condizionano.

«È vero che il nero sfina, il rosa ingrassa e i tacchi slanciano?», ripete come in un mantra, stretta in un tutù fucsia. In un set che fa il verso alla tv trash. Elena Guerrini alterna la battuta all’invettiva, dalla «Rosalina che piace grassottina» di Fabio Concato ai secchi (e crudeli) dati statistici sul business della bellezza, dalla chirurgia plastica alle diete-capestro. E dalla risata si passa al coinvolgimento emotivo, toccando i tasti segreti di ogni donna. «Siamo descritte dai media come campionesse dell’incastro», dice Elena Guerrini. «Sempre di corsa dal lavoro alla palestra, su tacchi a spillo 12. Seguendo un modello unico di bellezza, siamo lanciate all’inseguimento della perfezione assoluta. Ma ci crediamo veramente?».

Lei – divertendo il pubblico - instilla il dubbio, e lancia la parola d’ordine sovversiva: «Bella tutta!». Compresi i difetti, che ci rendono uniche, irripetibili. Precede lo spettacolo il video “La donna si fa bella”, moda, costume e bellezza nell’Italia antica, regia di Maurizio Pellegrini. E per finire sempre un buon bicchiere di vino. Serata da non perdere!

Info e prenotazioni: 347.1103270
.

Pubblicato il 01-12-2010

Iscriviti alla nostra newsletter!
Riceverai le ultime notizie e tutte le informazioni sui prossimi eventi della Tuscia.
Direttamente nella tua casella e-mail.

Questo articolo è stato commentato 0 volte

Vuoi aggiungere un commento? Clicca qui


idee arredamento,arredare la casa arredo bagno,ceramica sanitari,vasche da bagno mobili da giardino,arredamento giardino arredo ufficio,mobili da ufficio mobili da cucina,cucine componibili arredamento casa,soggiorni,divani camere da letto,letti,armadi

Informazioni generali
Lubriano


Abitanti: 980
Come arrivare a Lubriano:
Da Roma, via Cassia fino a Viterbo e prosecuzione in direzione di Bagnoregio. Dall'autostrada del Sole, uscita al casello di Orvieto.
Distanze:
Viterbo Km. 29. Roma Km. 131. Firenze Km. 176. Siena Km. 129. Perugia Km. 70. Orvieto Km. 14. Mare (Tarquinia) Km. 67.



Fattoria biologica Lucciano - Civita Castellana
fattoria lucciano
Azienda agricola biologica - Allevamento e vendita di carni bio, produzione di olio d'oliva biologico. Possibilità di consegna a domicilio dei prodotti bio

azienda agricola biologica Cupidi
Fattoria didattica - Presenta i suoi percorsi didattici, al fine di promuovere e far conoscere l'agricoltura. Produzione di uova biologiche.
Festa di San Famiano

Dormire a Lubriano

» Agriturismo a Lubriano
» Bed and Breakfast a Lubriano

Mangiare a Lubriano

» Ristorante a Lubriano
» Pizzeria a Lubriano

Ultime notizie da Lubriano

» » » » »
Tiberweb - Promozione e realizzazione siti web Viterbo