La Tuscia .com - Comune di Oriolo Romano (VT - Lazio): notizie, foto, video, eventi e sagre

Home > Comuni della Tuscia >

Oriolo Romano

Sorge nel versante meridionale della Tuscia Viterbese, ai confini con la provincia di Roma. La sua storia risale alla metà del Cinquecento, quando la zona venne acquisita da Giorgio di Santacroce, che pose mano a un progetto di bonifica agroforestale d'avanguardia con la costruzione del primo nucleo abitativo.

Cardine di questo illuminato disegno, teso alla realizzazione di una "città felice" per la villeggiatura estiva, era il palazzo Baronale, oggi completamente ristrutturato per ospitare una Scuola del Ministero dei Beni Culturali. Palazzo e villa (che successivamente passarono dai Santacroce agli Orsini e agli Altieri) richiamano le linee tardo-cinquecentesche di edifici similari, come villa Medici a Roma, villa Mondragone a Frascati e palazzo Orsini a Bomarzo.

La firma del progetto originario viene contesa tra Muzio Paparelli e gli allievi del Vignola. Ulteriori interventi e ampliamenti vennero dettati da esigenze difensive e celebrative, come l'allungamento di un'ala per accogliere la galleria-pinacoteca dove oggi ammiriamo tutti i ritratti dei pontefici, da San Pietro ai giorni nostri.

Gli affreschi del primitivo edificio, certamente i più pregevoli, appartengono a l'ultimo Manierismo di scuola romana prima della rivoluzione caravaggesca. La visione più gradevole ce la riserva l'atrio con la volta riproducente Fetonte che guida cavalli del Sole. Pregevoli i ritratti del salone degli stemmi con due blasoni degli Altieri e un singolare soppalco per i musici.

Nel salotto delle Belle restano nove degli undici ritratti delle sorelle Mancini dipinti dal Voet; tra gli affreschi delle pareti c'è una rara immagine del palazzo prima dei rimaneggiamenti operati dagli Orsini e dagli Altieri. I dipinti tardo-settecenteschi della sala da Pranzo raffigurano i feudi circostanti (Canale Monterano, Montevirginio, Vejano), lo stesso palazzo e la via Altieri di Oriolo Romano illuminata a festa.

La Cappella, che custodisce le spoglie di San Massimo martire, si fa apprezzare per un tondo con la Madonna e il Bambino. Una curiosità è la galleria dei Papi, voluta da Clemente X Altieri: il ritratto di ogni pontefice (secondo l'iconografia esistente) è accompagnato dallo stemma e dalla frase profetica di Malachia. È l'unica raccolta del genere in Italia.

Nel centro storico si ammira la parrocchiale di San Giorgio, coeva alla struttura originaria del palazzo, con una tela raffaellesca raffigurante San Giorgio che uccide il drago. Meritano, inoltre, una visita la seicentesca chiesa di Sant'Anna e il convento di Sant'Agostino, fatto costruire nel 1675 da Clemente X. Nei dintorni del paese si aprono una secolare faggeta (rara in questa zona data la scarsa altitudine del luogo) e il parco della Mola, dove si trova una polla sulfurea i cui fanghi vengono utilizzati per maschere facciali.

LUOGHI DA VISITARE Ad Oriolo Romano:

» Palazzo Altieri
» Chiesa di San Giorgio
» Le Olmate e il Parco della Mola

idee arredamento,arredare la casa arredo bagno,ceramica sanitari,vasche da bagno mobili da giardino,arredamento giardino arredo ufficio,mobili da ufficio mobili da cucina,cucine componibili arredamento casa,soggiorni,divani camere da letto,letti,armadi

Informazioni generali
Oriolo Romano


Abitanti: 2371
Come arrivare ad Oriolo Romano:
Da Roma, via Cassia fino a La Storta e deviazione in direzione di Manziana.
Distanze:
Viterbo Km. 34. Roma Km. 52. Firenze Km. 265. Siena Km. 219. Perugia Km. 157. Orvieto Km. 91. Mare (Santa Severa) Km. 25.



Fattoria biologica Lucciano - Civita Castellana
fattoria lucciano
Azienda agricola biologica - Allevamento e vendita di carni bio, produzione di olio d'oliva biologico. Possibilità di consegna a domicilio dei prodotti bio

azienda agricola biologica Cupidi
Fattoria didattica - Presenta i suoi percorsi didattici, al fine di promuovere e far conoscere l'agricoltura. Produzione di uova biologiche.
Festa di San Famiano

Dormire ad Oriolo Romano

» Bed and Breakfast ad Oriolo Romano

Mangiare ad Oriolo Romano

» Ristorante ad Oriolo Romano
» Trattoria ad Oriolo Romano

Ultime notizie da Oriolo Romano

» »
Tiberweb - Promozione e realizzazione siti web Viterbo