La Tuscia .com - Comune di Nepi (VT - Lazio): notizie, foto, video, eventi e sagre

Home > Comuni della Tuscia >

Nepi

Nella parte meridionale della Tuscia Viterbese, Nepi è rinomata per le sue acque minerali da tavola (fonte dei Gracchi). L’abitato, dominato dal castello Borgia e circondato da possenti mura, è attraversato dall'antica via Amerina che dalla valle di Baccano raggiungeva l'attuale Amelia. Il castello, ricostruito dai Borgia nel XV secolo sui resti di un maniero feudale, si presenta con quattro torrioni angolari di differente grandezza e due torri, di cui una cilindrica attrezzata per la visita. Nell’interno, in restauro, si aprono una vasta sala rettangolare e due sale più piccole.

La cattedrale dell'Assunta venne costruita nel XII secolo su un tempio pagano, successivamente modificata intorno alla metà del Settecento e nuovamente riedificata nel 1831 a seguito dell'incendio da parte delle truppe francesi. All'antica struttura appartiene la cripta che incorpora la primitiva ara pagana a nove navatelle, divise da ventisette colonnine con ricca varietà di capitelli. Il vasto interno della chiesa, a cinque navate, custodisce il sarcofago di San Romano, di scuola berniniana, e un trittico a sportelli attribuito a Paolo Romano. Nella sagrestia è custodita una tavola della fine del Quattrocento con San Romano e San Tolomeo.

Presso l'attuale cimitero, si accede alle catacombe di Santa Savinilla, percorribili per oltre 200 metri. I loculi, su tre file sovrapposte, comprendono un migliaio di tombe e una trentina di arcosoli di deposizione; sono visibili alcune iscrizioni funerarie riferibili al IV secolo.

Tra le altre chiese si fanno notare quelle di San Tolomeo (iniziata da Sangallo il Giovane e rimasta incompiuta nel 1606), di Sant'Eleuterio (restaurata nel XVI secolo), di San Pietro (con presbiterio "voltato"), e di Santa Croce (risalente all'anno Mille con facciata settecentesca). Elegante il palazzo Comunale il cui progetto originario, elaborato dal Vignola su commissione di Pier Luigi Farnese, venne realizzato molto più tardi e in tutt'altro stile con apporti di Antonio da Sangallo il Giovane e di altre maestranze in periodi successivi.

In alcuni ambienti è allestito un piccolo museo Civico con reperti provenienti dalle numerose necropoli cittadine: vasellame in bucchero e ceramiche a impasto (VII-VI sec. a.C.), sculture e lapidari romani; una sezione è interamente dedicata all'età medievale e rinascimentale.

LUOGHI DA VISITARE A Nepi:

» Acquedotto
» Cattedrale
» Castello dei Borgia
» Palazzo Comunale
EVENTI E MANIFESTAZIONI A Nepi:

» Maratonina dei tre comuni - Gennaio

idee arredamento,arredare la casa arredo bagno,ceramica sanitari,vasche da bagno mobili da giardino,arredamento giardino arredo ufficio,mobili da ufficio mobili da cucina,cucine componibili arredamento casa,soggiorni,divani camere da letto,letti,armadi

Informazioni generali
Nepi


Abitanti: 6251
Come arrivare a Nepi:
Da Roma, via Cassia fino a Monterosi e deviazione per Nepi.
Distanze:
Viterbo Km. 36. Roma Km. 49. Firenze Km. 233. Siena Km. 188. Perugia Km. 126. Orvieto Km. 77. Mare (Tarquinia) Km. 63.



Fattoria biologica Lucciano - Civita Castellana
fattoria lucciano
Azienda agricola biologica - Allevamento e vendita di carni bio, produzione di olio d'oliva biologico. Possibilità di consegna a domicilio dei prodotti bio

azienda agricola biologica Cupidi
Fattoria didattica - Presenta i suoi percorsi didattici, al fine di promuovere e far conoscere l'agricoltura. Produzione di uova biologiche.
Festa di San Famiano

Dormire a Nepi

» Bed and Breakfast a Nepi
» Hotel Albergo a Nepi

Mangiare a Nepi

» Ristorante a Nepi
» Osteria a Nepi

Ultime notizie da Nepi

» » » » » » »
Tiberweb - Promozione e realizzazione siti web Viterbo