La Tuscia .com - Comune di Grotte di Castro (VT - Lazio): notizie, foto, video, eventi e sagre

Home > Comuni della Tuscia >

Grotte di Castro

Ha l'aspetto di un paese-presepio, arroccato com'è su una rupe tufacea, in bella posizione nella conca craterica del lago di Bolsena da cui dista non più di cinque chilometri. Tra il «montino di case appiccicate» (secondo la descrizione di un poeta locale) s'apposta, come una fortezza, la basilica di San Giovanni Battista, progettata nel Seicento da Gerolamo Rainaldi (su precedenti costruzioni) e completata nella seconda metà del Settecento da Andrea Selvi. Nell'altare maggiore, tra una ricca gloria settecentesca, è custodita la statua in legno policromo della Madonna de Suffragio (XVII secolo) che riscuote un grande venerazione in tutta la zona e che ogni dieci anni viene portata in processione tra le vie del paese. Sulla bussola d'ingresso è collocato un organo (Morettini del XIX secolo; tra i vari dipinti si notano una pala seicentesca di Francesco Nasini (Madonna del Rosario e i quindici misteri) e una della scuola del Reni (Crocifisso tra Santa Maria Maddalena e San Francesco d'Assisi). Dalla sagrestia si accede al ricco Antiquarium allestito nei sotteranei dell'abside: paramenti sacri, calici, reliquiari (tra cui uno, prezioso, della Santa Croce del XV secolo), pissidi, bolle, ex voto, messali, candelabri, pergamene e... il corpo mummificato di una donna, rinvenuto durante i lavori di sistemazione.

Nell'ex palazzo del Podestà è allestito il Museo Civico con due sezioni: etrusca e medievale. Nella prima sono esposti, tra l'altro, alcuni corredi funerari della necropoli di Vigna la Piazza e di Pianezze (VII-IV sec. a.C.). Nella sezione medievale è ricostruita con grafici e pannelli la storia più recente di Grotte di Castro e delle sue tradizioni popolari.

Poco fuori dall'abitato, lungo la strada che scende al lago di Bolsena, si estende la necropoli etrusca le Pianezze, le cui tombe, digradanti in ampi terrazzamenti, risalgono al VII-VI secolo a.C. Le camere sepolcrali si presentano col dromos scavato nel tufo e il vestibolo dotato di travatura centrale e copertura a spiovente; di particolare interesse la tomba Rossa.

LUOGHI DA VISITARE A Grotte di Castro:

» Necropoli di Pianezze

idee arredamento,arredare la casa arredo bagno,ceramica sanitari,vasche da bagno mobili da giardino,arredamento giardino arredo ufficio,mobili da ufficio mobili da cucina,cucine componibili arredamento casa,soggiorni,divani camere da letto,letti,armadi

Informazioni generali
Grotte di Castro


Abitanti: 3149
Come arrivare a Grotte di Castro:
Da Roma, via Cassia fino al km 119,700 (tra Bolsena e Acquapendente) e deviazione per Grotte di Castro.
Distanze:
Viterbo Km. 40. Roma Km. 143. Firenze Km. 189. Siena Km. 99. Perugia Km. 97. Orvieto Km. 23. Mare (Montalto di Castro) Km. 42.



Fattoria biologica Lucciano - Civita Castellana
fattoria lucciano
Azienda agricola biologica - Allevamento e vendita di carni bio, produzione di olio d'oliva biologico. Possibilità di consegna a domicilio dei prodotti bio

azienda agricola biologica Cupidi
Fattoria didattica - Presenta i suoi percorsi didattici, al fine di promuovere e far conoscere l'agricoltura. Produzione di uova biologiche.
Festa di San Famiano

Dormire a Grotte di Castro

» Agriturismo a Grotte di Castro
» Bed and Breakfast a Grotte di Castro

Mangiare a Grotte di Castro

» Ristorante a Grotte di Castro

Tiberweb - Promozione e realizzazione siti web Viterbo